L'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo intende agire come piattaforma operativa del sistema italiano della cooperazione, rafforzarlo e renderlo protagonista nella lotta alla povertà, la promozione della pace, la difesa dei diritti e la costruzione dello sviluppo sostenibile.
Buona navigazione!

meridiano Zero

Il terzo appuntamento con meridiano Zero passa dal Libano, dove Gaia Vianello ha portato la sua videocamera per raccontare storie di migrazione che restano fuori dal perimetro dell'attenzione europea, quelle delle donne che lasciano l'Africa o l'Asia per lavorare come domestiche nelle case di Beirut. Qui, insieme al passaporto, mettono la propria vita nelle mani dei datori di lavoro. Ma non la dignità, e neppure il coraggio di farcela.

bando OSC 2017

Ai sensi dell’articolo 4, comma 2, del bando OSC 2017 si pubblica il verbale sottoscritto dal Responsabile Unico del Procedimento in merito all'elenco delle proposte progettuali ricevute entro i termini stabiliti.
Verbale proposte complete OSC
Integrazione

A seguire, si pubblica l'elenco delle proposte complete presentate dalle OSC.
Elenco proposte complete OSC 
Addendum

• FAQ - Accordi controparti e partners
27/11/2017

Le proposte sono attualmente oggetto di verifiche amministrative e tecniche da parte della commissione incaricata.

  podcast

Il Direttore Frigenti, a Washington per gli Annual Meetings della Banca Mondiale, ha presentato l'Agenzia al microfono di GR Parlamento.
Ecco il podcast della trasmissione "Il punto" andata in onda il 13 ottobre.

  bando ECG 2017

Si pubblica la delibera del Direttore n. 82 del 22/11/2017 relativa alla graduatoria definitiva delle iniziative valutate positivamente, nonché gli annessi allegati riguardanti le proposte idonee ma non utilmente collocate in graduatoria, le proposte non idonee e le proposte escluse in fase di verifiche amministrative.

Bando ECG 2017 - Graduatoria e allegati

  avviso Enti territoriali

Si pubblica la delibera del Comitato Congiunto relativa all'estensione della dotazione finanziaria dell'avviso Enti territoriali.
Delibera CC n. 130 del 26/10/2017

Inoltre, alla pagina dedicata è disponibile la modellistica necessaria ai fini della stipula di convenzioni tra Agenzia ed Ente esecutore.
New! - Risposte a FAQ su Convenzioni

  n. 10/17  COP23, avanti piano

• Bonn - I lavori sul clima avanzano lentamente: si deciderà nel 2018 il "libro delle regole" per implementare dal 2020 l’Accordo di Parigi. Tra i nodi irrisolti, la finanza climatica e le strategie per sostenere i Paesi meno sviluppati esposti ai disastri climatici. Approvati il piano di azione di genere e la piattaforma delle popolazioni indigene. L'Italia: "Stop al carbone entro il 2025 e COP26 a Milano."
La 23° conferenza delle parti del negoziato sul clima si è chiusa con una serie di risultati molto tecnici, tante discussioni rimandate al 2018 e qualche vittoria. Toccherà alla COP24 in Polonia, a Katowice, il compito di definire i meccanismi più delicati, ovvero il "libro delle regole" per applicare l’accordo di Parigi, dall’accounting per il sostegno economico ai Paesi meno sviluppati per mitigazione e adattamento, allo sviluppo di un processo che dovrebbe rafforzare gli impegni per ridurre le emissioni.

Sono 25 le imprese che hanno deciso di partecipare al primo bando per idee innovative e iniziative imprenditoriali per lo sviluppo lanciato dall'Agenzia lo scorso 21 luglio. Le iniziative pervenute sono così ripartite: 9 sul lotto 1 - "Nuove idee A"; 4 sul lotto 2 - “Nuove idee B”; 12 sul lotto 3 - “Idee mature”.


• Ministero degli Affari Esteri
e della Cooperazione Internazionale

00_farnesina_360

 

• Summit delle Diaspore 2017

ITACOOP_360x70

.
• Aiuto Pubblico allo Sviluppo

00_openaid_360

• Amministrazione Trasparente

amm_360x70

  sedi

Oltre alla sede di Roma, l'Agenzia può contare sulla sede decentrata di Firenze e su una rete di 20 sedi estere per la gestione delle proprie iniziative nei Paesi partner.