Pakistan e Afghanistan, si rinnova l’impegno italiano per l’eradicazione della poliomielite

Roma – Come approvato nel corso del Comitato Congiunto dello scorso 29 settembre, AICS erogherà alle agenzie UNICEF e WHO un contributo complessivo pari a 4,5 milioni euro per contribuire al programma di eradicazione della poliomelite: 1,25 milioni rispettivamente a UNICEF e WHO in Afghanistan, e 1 milione a ciascuna delle due agenzie in Pakistan.

I due Paesi sono considerati, ai fini dell’eradicazione della malattia, come un unico blocco epidemiologico a causa degli intensi flussi transfrontalieri di nomadi, migranti e lavoratori stagionali. L’impegno italiano era stato annunciato nel luglio 2017 alla Rotary Convention di Atlanta, dove i maggiori donatori per la salute globale avevano dichiarato un contributo complessivo pari a 1,2 miliardi di dollari per finanziare il programma GPEI.

Sia in Pakistan che in Afghanistan il contributo italiano contribuirà a migliorare la qualità delle campagne vaccinali antipolio attraverso il coinvolgimento delle comunità, le attività di formazione del personale e la strategia vaccinale community-based. Inoltre, le attività finanziate dall’AICS permetteranno di raggiungere le comunità più remote e di vaccinare i bambini nei punti di transito.

Posted in and tagged .