Etiopia – Creare opportunità per le donne rifugiate e residenti, l’impegno di AICS e IOM

Addis Abeba - E' stato firmato il 19 luglio, alla presenza dell'Ambasciatore d'Italia in Etiopia, un accordo che mette a disposizione dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM) un finanziamento dell'Agenzia di 200mila euro per un programma di sostegno allo sviluppo socio-economico delle rifugiate eritree nei campi di Hitsat e Shimelba e delle donne etiopi che risiedono nelle comunità locali.

Il programma “Economic and Social Opportunities for Female Eritrean refugees in Hitsat and Shimelba camps and Ethiopian women of host communities - ESOFEE" prevede di realizzare corsi di formazione in materia di business management, fornire un capitale di base per le piccole imprese locali, facilitare l’accesso al mercato tramite l’organizzazione di fiere e mostre e, infine, organizzare incontri di orientamento in cui le beneficiarie potranno incontrare imprenditrici che hanno già fatto esperienza di progetti simili per condividere suggerimenti e buone pratiche.

Press Release | ENG

Click to open a larger map

 

 

Posted in ITA and tagged .