Summit delle diaspore, proseguono gli incontri territoriali in vista dell’appuntamento di novembre

Dopo la pausa estiva riprendono gli incontri territoriali in preparazione al Summit Nazionale delle Diaspore che si terrà a Roma nel mese di novembre. Il senso dell'iniziativa si può esprimere in tre domande:

Volete partecipare a definire gli indirizzi politici della cooperazione italiana verso i Paesi di origine? Volete partecipare alla cooperazione italiana, ai suoi programmi e progetti, portando le vostre idee e proposte? Volete dire la vostra sui criteri di ammissibilità delle associazioni della società civile e agevolare la partecipazione delle associazioni che esprimono comunità straniere alla cooperazione italiana?

L'invito a partecipare a questo percorso innovativo è rivolto a tutte le associazioni di migranti che sono pronte a rispondere sì.

Il Summit Nazionale delle Diaspore sarà il momento di incontro diretto delle associazioni di immigrati con l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Il Manifesto del Summit è il documento che descrive l'iniziativa e definisce i suoi obiettivi.

Per arrivare al Summit sono degli incontri territoriali di preparazione dove discutere i problemi e le opportunità di accesso delle associazioni dei migranti alla politica e ai finanziamenti della cooperazione. In queste occasioni sono previste la presentazione della legge 125/2014 che regola la cooperazione italiana e l'elaborazione di contenuti in gruppi tematici dedicati ai criteri di ammissibilità ai bandi AICS, alle tipologie dei bandi, alle buone pratiche e alle specifiche competenze che le comunità delle diaspore possono rappresentare per la cooperazione italiana. Per orientare le riflessioni dei gruppi di lavoro è stato predisposto un documento di discussione che servirà come traccia per i contenuti da presentare al Summit.

Il programma degli incontri seguirà un format comune che potrà essere adattato in qualche misura alle condizioni specifiche di ogni appuntamento.

I prossimi incontri territoriali sono in programma nelle seguenti città:

• Roma, 10 settembre
Sede Focsiv, via S. Francesco di Sales, 18

Cagliari, 16 settembre
Aula Magna LAI, via Nicolodi, 104

Torino, 24 settembre
Casa del Quartiere di San Salvario, via Morgari, 14

Milano, 30 settembre
Casa dei Diritti, via Edmondo de Amicis, 10

Sono queste le occasioni per rispondere "presente" e partecipare alla sfida della cooperazione italiana!

Per confermare l'interesse a rappresentare la propria associazione si prega di rispondere al sondaggio a questo link:

https://www.survio.com/survey/d/U2E3E6O8W4Y9D0W1R

In alternativa si può inviare il modulo di partecipazione all'indirizzo e-mail summit.diaspore@gmail.com almeno una settimana prima dell'incontro prescelto.

Le associazioni ammesse riceveranno una e-mail di conferma. La partecipazione agli incontri è aperta anche ad altri attori della cooperazione che potranno partecipare come osservatori.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti è possibile contattare il numero 339.3366080. A presto!

 

 

Posted in ITA and tagged .