Cuba – Fiera Internazionale de L’Avana: anche l’Agenzia si presenta alle imprese italiane e locali

L'Avana - E' stato inaugurato il 31 ottobre dall’ambasciatore d’Italia Andrea Ferrari, alla presenza della vice ministra cubana per il Commercio estero e l’Investimento straniero Ileana Nuñez, il padiglione Italia alla 35° edizione della Fiera Internazionale de L’Avana (FIHAV) che fino al 3 novembre ha ospitato gli stand espositivi di oltre 120 imprese italiane, con il coordinamento dell’ufficio ICE a Cuba.

Come ha sottolineato l’ambasciatore Ferrari, l'ottima organizzazione del padiglione italiano e la massiccia presenza di imprenditori italiani rappresenta una ulteriore, importante occasione a testimonianza del profondo interesse delle nostre imprese ad esplorare le opportunità di investimento offerte dal mercato cubano e ad approfondire i legami commerciali tra i due Paesi.

La vice Ministra Nuñez, nel ricordare l'importante ruolo commerciale svolto dall'Italia, ha ringraziato vivamente il nostro Paese per le molteplici dimostrazioni di vicinanza con il popolo cubano: non solo l’interesse del settore privato, ma anche le numerose attività di cooperazione allo sviluppo promosse dall’Italia in settori chiave per lo sviluppo socio-economico dell'isola caraibica, non ultimo il contributo italiano alla ricostruzione post uragano Irma.

Anche l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha preso parte alla manifestazione fieristica: la titolare della sede AICS de L’Avana, Rosa Stevan, ha animato un incontro, a fianco del direttore dell’Ufficio ICE Mauro De Tommasi, per far conoscere alle imprese italiane e locali le attività della cooperazione italo-cubana e presentare gli elementi innovativi della nuova legge di cooperazione, mettendo in evidenza l’importante ruolo che il settore privato è chiamato a svolgere per favorire lo sviluppo economico ed inclusivo dei Paesi partner.

Click to open a larger map

 

Posted in ITA and tagged .