amministrazione trasparente • articolazione degli uffici

Ufficio I - Programmazione e affari generali

Ufficio I: statistiche OCS e DAC. Segreteria Tecnica e coordinamento Team di verifica. Cura i rapporti con l’Unione Europea e le relazioni con gli organismi multilaterali, in coordinamento con la DGCS.
Dirigente: Leone Gianturco

Ufficio II - Rapporti istituzionali e comunicazione

L'Ufficio cura i rapporti con le principali istituzioni dello Stato italiano e della Pubblica Amministrazione. la comunicazione all’interno e all’esterno dell’Agenzia, tramite il suo Ufficio Stampa, il suo sito WEB, i social media e le agenzie di stampa nazionali ed internazionali.
Dirigente: Emilio Ciarlo

Ufficio III - Opportunità e sviluppo economico

L'Ufficio segue le iniziative volte a promuovere lo sviluppo delle economie dei paesi partner in un’ottica di sostenibilità economica, culturale e sociale. Si occupa del fenomeno delle migrazioni per gli aspetti di sviluppo concernenti le cause e le ricadute sui paesi di origine, delle iniziative di statistica per il miglioramento dei sistemi locali, del patrimonio culturale e sviluppo come mezzo di dialogo, identità e pacificazione.

Ufficio IV - Sviluppo umano

L'Ufficio si occupa della gestione delle iniziative di cooperazione che riguardano la salute, le tematiche di genere, l’istruzione, la giustizia, i minori e la disabilità con un approccio orientato ai diritti umani e alla tutela dei gruppi più vulnerabili.
Dirigente: Enrico Materia

Ufficio V - Ambiente e uso del territorio

L'Ufficio, articolato in due Sezioni  - 1. Ambiente ed ecosistemi; 2.  Infrastrutture e sviluppo urbano - cura l’attuazione nei Paesi partner di programmi di sviluppo sostenibile dell’ambiente, del territorio e delle risorse naturali, in accordo con l’attuale quadro strategico delle Nazioni Unite, l'Agenda 2030 e le tre Conferenze mondiali sull'ambiente (“Rio+20”: Biodiversità, Cambiamenti climatici e Desertificazione) e di iniziative infrastrutturali, di trasporti e di sviluppo urbano sostenibile. L’Ufficio segue inoltre tutti gli esercizi in atto nei vari consessi internazionali relativi alle tematiche di competenza.

Ufficio VI - Sviluppo rurale e sicurezza alimentare

L'Ufficio segue le iniziative di cooperazione e delle tematiche inerenti lo sviluppo integrato del territorio non urbano basato sull’integrazione e valorizzazione delle risorse locali attraverso la partecipazione attiva delle istituzioni e delle comunità beneficiarie. Per uno sviluppo rurale teso al miglioramento della competitività del settore agricolo e del settore forestale, alla gestione sostenibile dei terreni a vocazione agro-silvo-pastorale, e al miglioramento della qualità della vita in ambiente rurale.
Dirigente: Nicola Arbace (reggente)

Ufficio VII - Emergenza e stati fragili

L’ufficio segue l’aiuto umanitario - in tutte le sue fasi di prima emergenza, emergenza e post-emergenza - e le situazioni di fragilità, con riferimento alla protezione dei rifugiati e degli sfollati, alle crisi protratte ed ai fenomeni migratori ad essi connessi, con attenzione all’approccio di genere, alla protezione e all’inclusione dei minori e delle persone con disabilità, alla riduzione, prevenzione e preparazione ai disastri, ai diritti umani e al diritto umanitario internazionale, alla resilienza, alla stabilizzazione e alla ricostruzione, allo sminamento, alla promozione della democratizzazione e alla good governance, e altri temi correlati.

Ufficio VIII - Sviluppo partenariati pubblico-privato, società civile

L'Ufficio cura lo sviluppo partenariati pubblico-privato, rapporti con la società civile ed altri soggetti di cui al capo VI della legge istitutiva, strumenti operativi innovatori. Promuove la partecipazione delle organizzazioni della società civile e di altri soggetti, così come previsto al Capo VI della Legge 125/2014, promuovendo, ove possibile, l’introduzione di strumenti operativi innovatori e curando il rapporto con l’istituzione autorizzata ad assolvere il ruolo di Istituzione Finanziaria per la cooperazione allo sviluppo.
Dirigente: Grazia Sgarra

Ufficio IX - Affari legali e contenzioso

L'Ufficio segue l'istruttoria e la redazione di accordi internazionali relativi a iniziative di cooperazione e relativi pareri giuridici; verifica la documentazione di gara ai fini della pubblicazione e/o aggiudicazione di gare internazionali per la stazione appaltante estera; elabora pareri e cura l'istruttoria in merito alle convenzioni con Amministrazioni statali, Enti pubblici ed Enti territoriali e locali; segue la redazione di pareri giuridici su accordi relativi ai contributi volontari a favore degli OO.II. e trust fund, nonché su aspetti legali inerenti gli accordi di conversione del debito; gestisce attività di precontenzioso e contenzioso sia dinanzi al giudice amministrativo che davanti al giudice civile.
Dirigente: Barbara Casagrande

Ufficio X - Risorse finanziarie bilancio e contabilità

L'Ufficio cura la definizione dei documenti di bilancio e della corretta tenuta delle scritture contabili, in collaborazione con gli uffici dell’Agenzia, sia tecnici che amministrativi, nonché verifica di regolarità contabile di tutti gli atti di spesa, ivi compresa quella di regolarità amministrativa quando prevista, di regolarità dei rendiconti e dei rapporti con le sedi esteri, per quanto di competenza dell’Ufficio, attivando, se necessario verifiche in loco.
Dirigente: Giuseppe Cerasoli

Ufficio XI - Risorse umane

L'Ufficio cura la programmazione e gestione giuridico-economica delle risorse umane, relazioni sindacali e benessere organizzativo.
Dirigente: Marina Damaggio

Ufficio XII - Gare, contratti e risorse informatiche

L'Ufficio è incaricato della gestione delle procedure di evidenza pubblica per l’acquisizione di beni, ivi incluse le risorse informatiche (hardware e software), nonché per l’affidamento di lavori e servizi, ivi inclusa la manutenzione delle risorse informatiche.
Dirigente: Barbara Casagrande (reggente)

Ufficio XIII - Risorse strumentali

L'Ufficio è incaricato di curare la gestione e il funzionamento della sede centrale AICS, della sede di Firenze e delle sedi estere, inclusa la sicurezza delle sedi.
Dirigente: Nicola Arbace