Albania – Conversione del debito e credito alle imprese: due leve per lo sviluppo che avvicinano l’Europa

Tirana - Il 17 giugno scorso l’Ambasciatore d'Italia Alberto Cutillo e il Ministro delle finanze albanese, Arben Ahmetaj, hanno firmato il secondo accordo di conversione del debito per ulteriori 20 milioni di euro destinati a sostenere l’attuazione della Strategia nazionale per lo sviluppo e l'integrazione del governo albanese. Ha presenziato alla firma il Direttore della sede AICS di Tirana, Andrea Senatori.

Questo nuovo accordo si inserisce nell’ambito del Protocollo di Cooperazione Italia–Albania per il triennio 2014-2016 che prevede iniziative bilaterali per un ammontare complessivo di 81,7 milioni di euro e si colloca tra le iniziative bilaterali previste a sostegno dello sviluppo umano, della formazione professionale e della coesione sociale. L’accordo fa seguito ai 20 milioni già convertiti nel 2011 per la prima fase del Programma Italo Albanese di Conversione del Debito (Italian-Albanian Debt for Development Agreement, IADSA) che sostiene iniziative di sviluppo promosse da istituzioni pubbliche albanesi a livello nazionale e locale, con l'obiettivo generale di accompagnare l'Albania nel suo cammino verso l'Unione Europea.

La seconda fase del Programma IADSA è finalizzata a capitalizzare le migliori prassi e i risultati finora raggiunti per investire ulteriormente nello sviluppo delle risorse umane, nuova occupazione nelle aree di emigrazione, parità di genere e inclusione sociale in particolare dei giovani disoccupati, delle minoranze e delle persone diversamente abili. Importante è stato il contributo dato al Programma IADSA da Regioni, Enti Territoriali ed Organizzazioni Non Governative italiane, che hanno messo a disposizione dei partner albanesi competenze, esperienze e idee per costruire insieme percorsi innovativi di sviluppo sociale.

Un altro importante strumento di cooperazione che sta registrando risultati positivi è la Linea di Credito del Programma Italo-Albanese per lo sviluppo delle PMI in Albania (PRODAPS), finanziato dalla Cooperazione italiana con un credito di aiuto di circa 44 milioni di euro. Il 15 giugno scorso, nell'ambito di questo programma, il Ministro dello Sviluppo Economico, Turismo, Commercio e Imprenditoria albanese, Milva Ekonomi, l’Ambasciatore d’Italia, Alberto Cutillo, e il Direttore della sede di Tirana dell'AICS, Andrea Senatori, hanno visitato due imprese beneficiarie:“Muharrem Hoçja" a Fushe Kruje e "Kosmonte Foods Tirana" a Domje.

PRODAPS sostiene i progetti d’investimento di aziende albanesi favorendo l'accesso al credito mediante una linea di credito agevolato e un fondo di garanzia gestiti dal Ministero dello Sviluppo Economico albanese. Ad oggi, il programma ha facilitato la realizzazione di 108 progetti di investimento nelle aziende albanesi, per un valore complessivo di oltre 24 milioni di Euro. Tali investimenti hanno reso possibile la creazione di circa 1500 nuovi posti di lavoro.

L’azienda “Muharrem Hoçja” s.r.l è attiva dal 2000 nell’ambito della produzione di calzature per l’esportazione verso il mercato Europeo. Parte degli investimenti produttivi dell’azienda sono stati finanziati con un prestito agevolato del valore di 150.000 euro. Grazie all’investimento in attrezzature e assistenza tecnica italiani - in particolare macchinari per il taglio del pellame - l’azienda ha potuto espandere la gamma di prodotti e la propria capacità produttiva, arrivando ad esportare nel mercato europeo.

La seconda azienda, "Kosmonte Foods Tirana", è un’importante azienda albanesi nel settore dell’importazione e vendita di prodotti alimentari, fra cui carni, latticini, e bevande. Una parte degli investimenti aziendali sono stati finanziati con un prestito agevolato del valore di 500.000 euro concesso dalla linea di credito del Programma. L’investimento ha permesso l’acquisto di impianti di refrigerazione (pannelli e compressori) di origine italiana, costruiti con tecnologie d’avanguardia e in linea con gli standard europei.

Fare clic per aprire una mappa più grande

AL_IADSA2_w

AL_visita_w

AL_Azienda-Hocja_w

Tagged .