El Salvador – Una festa della Repubblica per raccontare l’impegno della Cooperazione italiana

Il 2 giugno scorso, nell’ambito della celebrazione della festa della Repubblica, la sede AICS di San Salvador ha colto l’occasione per allestire degli spazi illustrativi su tutti i progetti in corso nel Paese.

Video, immagini e materiali di documentazione hanno raccontato le iniziative della Cooperazione italiana in settori come l'educazione, la prevenzione della violenza, l’uguaglianza di genere, la protezione dell'ambiente, la gestione dei rischi naturali e lo sviluppo economico a un pubblico numeroso, al quale hanno preso parte ambasciatori, alti funzionari e imprenditori,  oltre che naturalmente i rappresentanti della cooperazione internazionale.

L’esposizione è stata occasione non solo di conoscenza, ma anche di scambio di informazioni tra i partner dei progetti, tra i quali i Ministeri salvadoregni dell’Educazione, della Giustizia e dell'Ambiente, la Segreteria di Cultura de El Salvador, il Consejo Salvadoreño del Café, l'Universidad de El Salvador, le università italiane di Bologna e Roma Tre, le organizzazioni della società civile Educaid, Iscos, Acra, Elis e Isna, l'agenzia ONU Mujeres e il World Food Programme. Nel suo discorso di apertura, l'ambasciatore Umberto Malnati ha illustrato il lavoro dell’Italia in El Salvador e ha ringraziato gli invitati.

L’iniziativa ha messo in evidenza le attività di cooperazione come sostanza delle relazioni tra comunità e Paesi, ha permesso di consolidare le relazioni con i partner strategici dei progetti e ha contribuito a riaffermare il ruolo della Cooperazione italiana, che figura tra i principali donatori tra gli stati dell’Unione Europea.

All’evento ha partecipato il titolare della sede Marco Falcone, insieme al personale AICS di San Salvador.

Fare clic per aprire una mappa più grande

 

Tagged .