Burkina Faso – Opportunità di lavoro e formazione per contrastare la povertà e l’abbandono dei territori

Lo scorso 17 agosto si è svolta a Tenkodogo la cerimonia d’apertura del progetto "JEM Centro-Est" per il rafforzamento dell'occupazione e dell'imprenditoria giovanile e la riduzione dei rischi di emigrazione irregolare nella regione del Centro-Est. L'iniziativa, finanziata dall’AICS e sostenuta da un contributo del Belgio, è implementata dall'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni in Burkina Faso.

Di durata triennale, il progetto intende contribuire allo sviluppo socio-economico del Burkina Faso e frenare l'emigrazione irregolare attraverso l'istituzione di un sistema di credito a rotazione per il rafforzamento dell'occupazione e delle capacità imprenditoriali dei giovani che vivono nella regione del Centro-Est, al confine con il Ghana e il Togo. La scelta di questa regione risponde a problematiche di povertà e disoccupazione che, pur essendo diffuse in tutto il Burkina Faso, si dimostrano qui particolarmente rilevanti a causa di vari fattori socio-economici. La mancanza di opportunità generatrici di reddito e l’alto tasso di disoccupazione giovanile sono infatti alla base dell’ampio fenomeno di migrazione che avviene principalmente in direzione dei maggiori centri urbani come Ouagadougou e Bobo Dioulasso e verso i Paesi europei industrializzati, passando per la Libia.

In questo contesto il progetto JEM Centro-Est intende offrire ai giovani della regione, compresi i gruppi vulnerabili, le donne e le persone portatrici di handicap, delle opportunità di credito e di formazione che rispondano alle richieste del mercato, oltre che incoraggiare l'imprenditoria e sostenere attività generatrici di reddito per creare alternative all'abbandono del territorio.

Il lancio del progetto, organizzatto dall’OIM, ha permesso ai diversi partner di confrontarsi sul fenomeno della disoccupazione giovanile e di discutere le strategie di implementazione. Alla cerimonia di Tenkodogo hanno preso parte il Governatore del Centro-Est, il Segretario Generale del Ministero della Gioventù, il titolare di sede AICS di Ouagadougou Gennaro Gentile, la rappresentante dell’Ambasciata del Belgio, i referenti di OIM Burkina Faso e una delegazione di giovani locali.

Fare clic per aprire una mappa più grande

 

Tagged .