El Salvador – Quindici campioni di barismo in gara e un solo vincitore, il caffé, risorsa d’eccellenza

San Salvador - Sabato 7 aprile si è concluso l'11° campionato salvadoregno di barismo, organizzato dal Consiglio salvadoregno del Caffè e patrocinato dall’Agenzia. L'iniziativa, che si è tenuta presso l'Hacienda de los Miranda, ha convocato dietro il bancone 15 giovani baristi che rappresentano diverse caffetterie specializzate in tutto il Paese. L’obiettivo del concorso è stato promuovere il marchio "Café de El Salvador" e mettere in evidenza il talento dei giovani baristi a livello nazionale e internazionale.

I concorrenti hanno eseguito una routine comprendente la preparazione di quattro espressi, quattro cappuccini e quattro bevande di propria creazione. I baristi sono stati sottoposti a una rigorosa valutazione da parte di due giudici internazionali e 16 giudici nazionali che, nell'ambito dei protocolli del World Barista Championship, hanno valutato il gusto e la qualità della bevanda, la presentazione, la pulizia, l'ordine e la creatività.

Il campione Jonathan Mendoza ha guadagnato il punteggio più alto e, come ogni anno, il Consiglio salvadoregno del Caffè ha premiato il vincitore con la partecipazione ai campionati del mondo che si terranno il prossimo giugno ad Amsterdam. Inoltre, grazie a un accordo tra il Consiglio salvadoregno del Caffè e l'AICS, al primo classificato sarà garantita la partecipazione a un corso di specializzazione presso la Scuola del Caffé in Italia.

La cerimonia di premiazione è stata presieduta dal Ministro dell'Agricoltura e presidente del Consiglio salvadoregno del caffè, Lic. Oreste Ortez, dall' ambasciatore d'Italia in El Salvador, Umberto Malnati, dal vice ministro dell'Ambiente, Ángel María Ibarra, dal rappresentante del settore privato, Isa Gadala Samour e dal Capo Giudice del WBC, José Arreola.

Il direttore esecutivo del Consiglio salvadoregno del Caffè, Hugo Hernandez, ha ringraziato l’Agenzia per il suo appoggio costante al settore cafetalero salvadoregno e ha espresso "soddisfazione per il livello di prestigio e di competizione che ha raggiunto il campionato, un grande riferimento per il nostro Paese nel mondo."

L'Agenzia ha recentemente approvato un progetto di ampio respiro che inizierà nei prossimi mesi, per un importo di circa 5 milioni di euro, il cui ente esecutore sarà il Centro nazionale per la tecnologia agricola e forestale "Enrique Álvarez Córdova" del Ministero dell'Agricoltura e del bestiame e del Consiglio del caffè salvadoregno. Inoltre, l'AICS ha approvato la terza fase del programma regionale "CaféyCaffè" che sostiene le cooperative di piccoli coltivatori di caffè in El Salvador, Guatemala e Honduras, rafforzando l'intera catena del caffè "dalla pianta, alla tazza".

Fare clic per aprire una mappa più grande

 

Posted in ITA and tagged .