3 dicembre, Giornata mondiale per la disabilità: Leave no one behind, and break the cycle!

Roma - Il 3 dicembre di ogni anno si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale delle persone con disabilità per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’inclusione sociale e l'abbattimento di ogni barriera.

La Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, adottata nel 2006 e firmata e ratificata dall’Italia, è il punto di riferimento per coloro che sostengono iniziative volte alla promozione dei diritti umani delle persone con disabilità affinché tutti abbiano le stesse opportunità di partecipazione alla vita sociale, culturale ed economica, senza nessuna distinzione.

Lavorare per le persone con disabilità significa promuovere i diritti di coloro che sono i più vulnerabili con la convinzione che nessuno - nemmeno uno - deve essere lasciato indietro.

Leave no one behind, and break the cycle!

A livello internazionale il tema che ispira la campagna di sensibilizzazione di quest’anno è Empowering Persons with Disabilities and Ensuring Inclusiveness and Equality.

Nel 2018 l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha adottato le Linee guida per la disabilità e l’inclusione sociale negli interventi di cooperazione, un documento chiave per consolidare e rafforzare buone pratiche di inclusione nell'ambito di ogni iniziativa di sviluppo.

 

Posted in ITA and tagged .