L’azione di AICS per l’uguaglianza di genere in Africa ed il coordinamento con l’UE : Francesca Fiorino e Marta Collu oggi in diretta con Dire Donna Oggi

Come opera l’AICS per l’uguaglianza di genere in Africa? A questa domanda risponderanno Francesca Fiorino e Marta Collu durante la diretta facebook con Dire Donna Oggi, che andrà in onda oggi 16 giugno a partire dalle 18.

Sarà questa un’occasione preziosa per sottolineare l’importanza di realizzare un’azione di cooperazione allo sviluppo ed umanitaria che raggiunga le donne, le ragazze e le bambine che sono fra le più discriminate, soprattutto nei contesti poveri, di conflitto o disastri naturali.

L’uguaglianza di genere è da sempre una delle priorità della cooperazione italiana. Nel solo 2020, AICS ha avviato nuovi progetti per l’uguaglianza di genere o con componenti rivolte a donne/bambine in Camerun, Egitto, Etiopia, Gambia, Guinea Conacry, Kenya, Mali, Mozambico, Niger, Repubblica centrafricana, Somalia.

Per dare giusto qualche numero, nel 2020 in Africa AICS ha finanziato 8 progetti (per un totale di 16 milioni di euro) rivolti specificatamente all’uguaglianza di genere, e 37 progetti (per un valore totale di oltre 100 milioni di euro) in cui l’uguaglianza di genere è inclusa come componente.

L’impegno di AICS per l’uguaglianza di genere è inoltre riflesso nelle nuove LINEE GUIDA sull’ Uguaglianza di Genere e l’Empowerment di Donne, Ragazze e Bambine(2020-2024)”, adottate dall’Agenzia il dicembre 2020.

AICS è inoltre impegnata in attività di supporto alla definizione delle politiche del governo italiano. Di recente, ad esempio, l’AICS ha lavorato insieme al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, alla redazione delle Dichiarazione sull’educazione delle ragazze, sottoscritta dall’Italia nel corso della ministeriale G7 di Londra del 5 maggio 2021.

Inoltre, insieme al MAECI, l’Agenzia partecipa alle riunioni di coordinamento con la Commissione Europea e gli Stati Membri, per l’attuazione del GAP III – a cui l’Italia ha aderito.