area imprese • bando 2019

AVVISO     11 maggio 2020

Rinvio dei termini di presentazione delle proposte per il "Bando Profit e Idee Innovative"


AVVISO     3 aprile 2020

Visto il perdurare dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e delle conseguenti restrizioni alle attività e alla libera circolazione nel nostro Paese e nella gran parte dei Paesi partner, il termine per la presentazione delle proposte fissato per il 20 aprile 2020 è ulteriormente prorogato al 22 maggio 2020, ore 13,00. Di tale proroga è data notizia solo su questo sito, come previsto dal Comunicato in GURI n. 57/2020.


  Bando profit 2019 | Documentazione allegata al bando |

•  Allegato C- DGUE al Bando profit 2019 che, per mero errore materiale, non è stato incluso nella cartella della "Documentazione allegata al bando"

bando pubblicato su GU Serie Generale n.285 del 05-12-2019

 

Pubblicate sul GURI (Serie Generale n. 57 del 6-3-2020) la nuova data di scadenza per la presentazione delle domande
Bando Profit e Idee Innovative  scadenza 20 aprile, ore 13:00  Comunicazione GURI (Serie Generale n. 57 del 6-3-2020)

  diario del bando

08/10/2020 - Decreto n. 212/2020 - Nomina dei componenti della Commissione giudicatrice e del Segretariato

05/10/2020 - Si comunica che la seduta pubblica di cui al paragrafo VI.3 APERTURA DEI PLICHI E DELLA BUSTA 2 “PROPOSTA TECNICA” del Bando profit 2019  avverrà nel giorno 15 ottobre 2020, a partire dalle ore 9.30. Vista l’assenza in Agenzia di spazi che consentano il rispetto di una distanza interpersonale di almeno un metro per i potenziali partecipanti, la seduta pubblica avverrà tramite collegamento Skype.
Il contatto skype è: aics.uff7@hotmail.com. Sulla base del numero di partecipanti, si valuterà se utilizzare Microsoft Teams.
Sarà ammesso un solo rappresentante per Soggetto proponente.
Si invitano, pertanto, i Soggetti proponenti interessati a partecipare alla seduta pubblica di apertura dei plichi di trasmettere entro e non oltre il 12 ottobre 2020 all'indirizzo email ufficio7.aics@aics.gov.it le seguenti informazioni:
-  Denominazione del Soggetto proponente (impresa);
-  Nome e cognome del rappresentante legale del Soggetto Proponente o di un suo delegato (in tal caso, va trasmessa apposita delega con copia del documento di identità) che si collegherà in seduta pubblica nella suddetta data;
- Contatto Skype, email e numero di cellulare del rappresentante al fine di consentire una pre-verifica all’helpdesk dell’Agenzia della funzionalità del sistema;
-  Copia di un  documento di identità del rappresentante (o di un suo delegato) dell’impresa che si collegherà.

 

01/10/2020 - Si pubblica la Determina n. 208/2020 del Direttore dell'AICS contenente l'elenco dei Soggetti proponenti ammessi o esclusi dal prosieguo della procedura e alla fase di valutazione delle offerte tecniche.

24/06/2020 - Si comunica che la seduta pubblica di cui al paragrafo VI.2 APERTURA DEI PLICHI E DELLA BUSTA 1 “DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA” del Bando profit 2019  avverrà nei giorni 2 e 3 luglio 2020, a partire dalle ore 10.30. Vista l’assenza in Agenzia di spazi che consentano il rispetto di una distanza interpersonale di almeno un metro per i potenziali partecipanti, come previsto per gli uffici pubblici dal Dpcm 4 marzo 2020, la seduta pubblica avverrà tramite collegamento Skype.
Il contatto skype è: aics.uff7@hotmail.com

Sarà ammesso un solo rappresentante per Soggetto proponente.

Si invitano, pertanto,  i Soggetti proponenti interessati a partecipare alla seduta pubblica di apertura dei plichi di trasmettere entro e non oltre il 29 giugno 2020 all'indirizzo email ufficio7.aics@aics.gov.it le seguenti informazioni:

-  Denominazione del Soggetto proponente (impresa);
-  Nome e cognome del rappresentante del Soggetto Proponente che si collegherà in seduta pubblica nelle suddette date;
- Contatto Skype e numero di cellulare del rappresentante al fine di consentire una pre-verifica all’helpdesk dell’Agenzia della funzionalità del sistema;
-  Copia di un  documento di identità del rappresentante dell’impresa che si collegherà.

23/06/2020 - Si pubblica il Decreto n. 129/2020 del Direttore AICS di nomina del Seggio di gara e del RUP responsabile della procedura e delle verifiche amministrative.

12/02/2020 - Si pubblicano, anticipatamente rispetto al termine previsto dall’Avviso, le risposte alle FAQ pervenute all’Agenzia.

28/11/2019 - Il 26 novembre 2019 è stata pubblicata sul supplemento della Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea -  2019/S 228-559770 -  e disponibile sulla banca dati TED (Tenders Electronic Daily) - la "Procedura aperta per la selezione di iniziative imprenditoriali innovative da ammettere a cofinanziamento e da realizzare nei Paesi partner di cooperazione per il perseguimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile”.

L’iniziativa di 5 milioni di euro è stata approvata dal Comitato Congiunto  con Delibera n. 100 nella seduta del 19.11.2019.

Per essere ammesse alla procedura le proposte dovranno pervenire esclusivamente in forma cartacea presso la sede AICS in via Salvatore Contarini 25, 00135 Roma, entro il termine perentorio del 16 marzo 2020, ore 13.00.

Il plico dovrà riportare la denominazione “Procedura aperta per la selezione di iniziative imprenditoriali innovative ai sensi dell'art. 27 della legge 125/2014” e dovrà altresì indicare, a pena di esclusione, il lotto per il quale si concorre, tra i seguenti:

• Lotto n. 1, Nuove idee "A" - riservato esclusivamente a iniziative imprenditoriali non ancora realizzate e/o implementate nei Paesi partner della cooperazione (Lista OCSE-DAC, ODA Recipient countries Annex I);

• Lotto n. 2, Nuove idee "B" - riservato esclusivamente a iniziative imprenditoriali non ancora realizzate e/o implementate nei Paesi partner della cooperazione (Lista OCSE-DAC, ODA Recipient countries Annex I) e a soggetti proponenti costituiti nei 24 mesi precedenti la data di pubblicazione del presente Bando (c.d. start-up d’impresa);

• Lotto n. 3, Idee mature - riservato a iniziative imprenditoriali già sperimentate in uno o più Paesi partner della cooperazione (Lista OCSE-DAC, ODA Recipient countries Annex I), per le quali siano previsti ulteriori sviluppi sia nel/nei Paese/i di origine, sia in ulteriori Paesi partner della cooperazione (c.d. scaling-up).

Eventuali richieste di chiarimenti, differenti rispetto a quelle già evase per i due bandi precedenti (FAQ 1 2017 |  FAQ 2 2017,  FAQ 2018) di esclusivo interesse generale, potranno essere inviate all’indirizzo e-mail faq.bandi@aics.gov.it entro il 31 gennaio 2020, in lingua italiana.