San Salvador – Prevenzione dei rischi di catastrofe naturale, il progetto di formazione RIESCA procede oltre la seconda annualità

San Salvador – Il 30 novembre scorso l’università di El Salvador ha ricevuto un consorzio di università centroamericane e italiane – università di Palermo e università di Chieti – che sono partner del progetto RIESCA con l’obiettivo di concludere le attività formative previste per la seconda annualità del progetto.

El Salvador è storicamente e costantemente influenzato da fenomeni geologici naturali come eruzioni vulcaniche e terremoti, nonché da eventi idrometeorologici che generano frane e alluvioni. In questo scenario il progetto RIESCA – Proyecto de formación aplicada a los escenarios de riesgo con la medición y monitoreo de los fenómenos volcánicos, sismos, geohidrológicos en América central – promuove un processo di integrazione tra istituzioni strategiche per la prevenzione dei rischi vulcanici, sismici e geoidrologici.

Nei primi due anni di attività l’iniziativa, finanziata dalla Cooperazione italiana con un importo di 750mila euro e coordinata dall’università di Palermo, ha reso possibile la formazione di tecnici delle istituzioni governative coinvolte nella protezione civile e nella ricerca e monitoraggio sismico di fenomeni sismici, vulcanici e geo-idrologici.

In occasione dell’incontro è stato confermato l’avvio di un nuovo corso di studi in geologia, che verrà inaugurato presso l’università di El Salvador all’inizio del 2019, ed è stato espresso un ringraziamento particolare alla sede AICS di San Salvador, rappresentata dal titolare Marco Falcone, per il supporto dimostrato negli anni.

http://www.eluniversitario.ues.edu.sv
http://www.noticierostcs.com
.

 

Tagged .