Al via la seconda edizione del premio Mani Tese per il giornalismo investigativo e sociale

Dopo il successo della prima edizione, che ha visto la pubblicazione dell’inchiesta “Amazon, uno smaltimento al di sopra di ogni sospetto”, torna il Premio Mani Tese per il giornalismo investigativo e sociale, di cui sono ufficialmente aperte le candidature.

Il Premio Mani Tese per il giornalismo investigativo e sociale è un’iniziativa di Mani Tese, ONG che da oltre 55 anni si occupa di contrastare le ingiustizie nel mondo, e rientra nel programma MADE IN JUSTICE di Mani Tese, che mira a mettere i diritti umani e l’ambiente al centro della governance delle imprese e delle scelte dei consumatori.
L’edizione 2020 del Premio si inserisce all’interno del progetto “Cambia MODA! Dalla fast fashion a una filiera tessile trasparente e sostenibile”, realizzato con il contributo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS).

Per concorrere al Premio è necessario compilare il form di iscrizione on line , scadenza 23 aprile 2020

pagina dedicata sul sito Mani Tese