Ultimi articoli

  /  Dalle sedi estere   /  SENEGAL: Presentato in Italia il programma PLASEPRI/PASPED dedicato allo sviluppo del settore privato in Senegal.

SENEGAL: Presentato in Italia il programma PLASEPRI/PASPED dedicato allo sviluppo del settore privato in Senegal.

Più di 300 senegalesi residenti in Italia hanno partecipato agli incontri dedicati in un’ottica di confronto e condivisione.

All’interno di una logica di co-sviluppo e dialogo collaborativo si sono svolti in Italia, tra novembre e dicembre scorsi, una serie di incontri con la diaspora senegalese, previsti nell’ambito di una missione di presentazione del programma PLASEPRI/PASPED, di cui tre (Milano, Roma e Napoli) realizzati in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e il Ministero della Micro finanza e dell’Economia Sociale e Solidale senegalesi.

Il programma, realizzato dall’AICS di Dakar in collaborazione con la Cassa Depositi e Prestiti italiana ed il Ministero delle Finanze del Senegal, offre sostegno al settore privato e alla creazione di impiego in Senegal, attraverso la realizzazione di una piattaforma che fornisce assistenza finanziaria e tecnica per lo sviluppo di micro, piccole e medie imprese e la valorizzazione della diaspora senegalese, residente in Italia, interessata ad investire nel proprio paese.

 

 

Il programma prevede altresì il rafforzamento tecnico e finanziario di 750 imprese (MSME) per aumentare la domanda di posti di lavoro qualificati, il sostegno a 50 senegalesi residenti in Italia nei loro progetti di investimento produttivo in Senegal e l’incentivazione del lavoro giovanile attraverso l’inserimento professionale di almeno 1200 persone tramite il meccanismo delle borse-lavoro.
Le tappe, svoltesi tra Piemonte, Lombardia, Toscana, Lazio, Campania, Calabria e Sardegna, hanno registrato la presenza di numerosi senegalesi residenti in Italia (305 il numero dei partecipanti e più di 3.000 informati indirettamente dalle associazioni della diaspora attraverso i loro canali di comunicazione), oltre che di associazioni ed organizzazioni informate istituzionalmente dall’Ambasciata del Senegal a Roma. Tutti interessati a valutare un’opportunità di investimento nel proprio paese d’origine.
La volontà dell’equipe del PLASEPRI/PASPED è stata quella di dialogare direttamente con il maggior numero di comunità locali (sette gli incontri organizzati in altrettante regioni) e di rappresentanti della diaspora (la missione ne ha incontrato di dieci regioni differenti: Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna). I dibattiti sviluppati hanno permesso di chiarire alcuni aspetti specifici del programma ma soprattutto hanno facilitato il confronto diretto fra l’equipe del programma ed i partecipanti. I punti più interessanti hanno riguardato le opportunità relative alle zone oggetto di investimento (Dakar, Thiés, Louga, Saint Louis, Diourbel, Kaolak), il periodo durante il quale, con molta probabilità, verrà pubblicato un bando per la selezione delle 50 imprese da creare o da rafforzare (indicativamente tra fine 2020 e inizio 2021) e la condivisione, unanime, della necessità di strutturare i progetti anche al di là delle opportunità specifiche che il programma offre.

 

 

L’obiettivo è di sostenere e valorizzare chi è desideroso di intraprendere investendo tempo, energie, soldi e competenze per creare quel valore aggiunto che permetterebbe la sostenibilità al dispositivo di accompagnamento tecnico e finanziario PLASEPRI/PASPED all’interno del quale, l’AICS di Dakar ha competenza diretta relativamente alle opportunità di investimento della diaspora in Italia.
Un punto di partenza per costruire assieme una strategia che tenga conto di esperienze, timori, ambizioni, competenze.

Link al dépliant relativo al PLASEPRI/PASPED in versione francese :
https://dakar.aics.gov.it/wp-content/uploads/2019/12/PASPED-FRA-.pdf
e in versione wolof :
https://dakar.aics.gov.it/wp-content/uploads/2019/12/PASPED-WOL.pdf

 

*Esperto co-sviluppo PLASEPRI/PASPED

You don't have permission to register