Ultimi articoli

Storie di cooperazione

Teodora è una contadina che vive nella comunità di Eduba, situata nel distretto di Quelimane, nella Provincia della Zambezia, in Mozambico. È sposata da 25 anni e madre di 7 figli: 2 ragazzi e 5 ragazze. Il più grande ha

Storie di cooperazione

«Alle api bisogna volere bene. Bisogna trattarle con cura. Solo così ti ripagheranno con buon miele. L’apicoltura è un modo per conservare la foresta, difendere la natura è uno dei doveri dell’apicoltore». Semente parla delle sue api e dei suoi alveari come se fossero un membro della sua famiglia. Sa che il rispetto per questi piccoli e laboriosi insetti è stato e sarà sempre ripagato. Le api non gli daranno solo prezioso miele, ma lo aiuteranno a salvare la foresta, garantendo l’impollinazione e tutelando l’ambiente. 

Dal mondo accademico

L’Arena Internazionale del Meeting di Rimini 2019 ha ospitato numerosi incontri con la Cooperazione allo sviluppo italiana ed europea, il mondo universitario e alcuni protagonisti dell’azione di sviluppo, tra cui una conversazione sul tema “Al lavoro per diventare protagonisti della

Cultura

www.garbagepatchstate.org

Oltremare ha incontrato Cristina Finucci, designer e architetto che, con l’arte, fa conoscere l’enorme arcipelago di plastica galleggiante che ha cambiato la geografia della Terra. Con il progetto transmediale Wasteland le sue installazioni trasformano la plastica in arte. E consapevolezza.

Eventi

A luglio si è tenuta la quinta edizione del RomAfrica Film Festival (Raff), rassegna dedicata al continente africano: una finestra aperta sull’Africa, sui suoi sogni, le sue ambizioni e le sue contraddizioni

Dal mondo accademico

Come il clima incide sulle migrazioni e il dibattito della comunità scientifica: costi-opportunità e risorse per migrare

Storie di cooperazione

La centralità del ruolo femminile nella società palestinese

You don't have permission to register