bando OSC 2018

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando per la concessione di contributi per la realizzazione di iniziative proposte da organizzazioni della società civile e soggetti senza finalità di lucro. La documentazione è disponibile nell'area OSC. Il termine per la presentazione delle proposte è scaduto il 19/12/2018. A seguire si pubblicano le comunicazioni del Responsabile Unico di Procedimento in merito all'elenco delle PEC ricevute entro i termini previsti.
Comunicazione RUP n. 1 - Elenco PEC
Allegato | 19/12/2018, ore 18.00
Comunicazione RUP n. 2 - Integrazione elenco PEC | 21/12/2018, ore 19.00

Si pubblica il decreto del Direttore che aggiorna la nomina dei componenti della Commissione di valutazione e del Segretariato.
Decreto del Direttore n. 2/2019

bando Global Fund 2018

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando per il finanziamento di iniziative proposte da Organizzazioni della società civile, Università ed Enti pubblici di ricerca nel quadro del Technical Support Spending al Fondo Globale per la Lotta all’AIDS, alla Tubercolosi e alla Malaria. La documentazione è disponibile nell'area OSC.
Si pubblica la delibera del Direttore n. 103 del 21/12/2018 che approva le graduatorie delle proposte progettuali relative ai lotti A (OSC) e B (Università ed Enti di ricerca) previsti dal bando.
Delibera n. 103 del 21/12/2018

bando ECG 2018

Si pubblicano gli elenchi delle proposte progettuali ricevute dalle Organizzazioni della società civile e dai soggetti senza finalità di lucro che hanno partecipato al bando per il finanziamento di iniziative di sensibilizzazione ed Educazione alla Cittadinanza Globale.
Comunicazione elenchi proposte ECG
Allegato 1  |  Allegato 2
Comunicazione del Responsabile del procedimento

iniziativa Siria – fase 2

Si pubblica la delibera del Direttore n. 80 del 13/11/2018  in merito all'esito della selezione delle proposte progettuali relative al bando.
Graduatoria delle iniziative

I diritti umani sotto le macerie

Guerre, repressione, opposizione imbavagliata o incarcerata. I diritti umani non albergano in Medio Oriente. Il rapporto annuale Rights Today di Amnesty International fotografa una realtà inquietante, pressoché generalizzata. Nell’Egitto del presidente Abdel Fattah al-Sisi, le autorità hanno continuato a limitare il lavoro dei difensori dei diritti umani con una determinazione mai riscontrata prima, chiudendo le Ong o congelando i loro beni; hanno inoltre applicato una nuova legge draconiana che ha conferito loro ampi poteri di sciogliere le Ong e fissato a cinque anni di reclusione la pena prevista per la pubblicazione di ricerche senza il permesso del governo. Le autorità egiziane hanno anche condannato 15 giornalisti a pene carcerarie per imputazioni che si riferivano unicamente ai loro articoli, compresa la pubblicazione di quelle che le autorità definivano “informazioni false”; hanno inoltre bloccato più di 400 siti web, compresi quelli di quotidiani indipendenti e organizzazioni per i diritti umani. 

• Ministero degli Affari Esteri
e della Cooperazione Internazionale

00_farnesina_360

• Summit delle Diaspore

ITACOOP_360x70

.
• Aiuto Pubblico allo Sviluppo

00_openaid_360

• Practitioners' Network

amm_360x70

• Conferenza nazionale 2018

coopera

  sedi

Oltre alla sede di Roma, l'Agenzia può contare sulla sede decentrata di Firenze e su una rete di 20 sedi estere per la gestione delle proprie iniziative nei Paesi partner.