Ultimi articoli

Persone

Dal 2000 sono stati ottenuti progressi ma nel mondo ci sono ancora 51 Paesi dove la situazione è “allarmante”. I numeri dell’emergenza nell’Indice globale della fame.

Persone

Le sue caricature sono finite sui muri della rivoluzione, da Tunisi al Cairo, divenendo simbolo di una “primavera araba”. Parla Khalid Albaih, sudanese e cittadino del mondo.

Persone

Intervista all’attrice inglese, al debutto da regista con Sea Sorrow – Il dolore del mare. Il dovere dell’aiuto e l’orrore delle armi. Prima del Leone d’oro alla carriera.

Persone

Reportage dal Paese con il tasso di diffusione dell’hiv più elevato al mondo. Dove il governo, però, è riuscito a ottenere primi risultati puntando sulle terapie anti-retrovirali e l’accesso gratuito alle cure. Senza dimenticare gli orfani, affidati ai nonni e alle nonne perché i padri e le madri non ci sono più.

Persone

Nello Stato più giovane al mondo, indipendente dal 2011, i civili restano in ostaggio della guerra. Bisogna affrontare l’emergenza profughi ma c’è anche chi punta sulla formazione, come l’ong missionaria Medici con l'Africa Cuamm. Cominciando dalle ostetriche perché, prima di tutto, vengono le mamme e i bambini.

Persone

In fuga dalle violenze di Boko Haram, in marcia lungo le rotte per la Libia o semplicemente in cerca di un futuro migliore. Storie di donne che sono nate in Niger o che in Niger si sono ritrovate per costruire insieme nuovi percorsi.

Persone

Sanno coniugare idealità e concretezza, lottano contro l’oscurantismo fondamentalista e società patriarcali, rivendicando diritti negati, primo fra tutti all’istruzione. Malala, Shirin, Tawukkal e le altre: quando la parola sconfigge le armi.

You don't have permission to register