Ultimi articoli

  /  Dalle sedi estere   /  PALESTINAI giovani dell”onda arancione’: in bici contro la violenza di genere

PALESTINA
I giovani dell”onda arancione’: in bici contro la violenza di genere

L'inziativa “Bike with us to end violence against women and girls” si è tenuta in tre città in occasione della Giornata internazionale per i diritti umani, lo scorso 10 dicembre.

Centinaia di giovani e adolescenti che, indossando mascherine arancioni, hanno attraversato in bicicletta il centro storico delle città palestinesi di Tulkarem, Gerico e Betlemme con il fine di sensibilizzare i coetanei rispetto alla violenza su donne e ragazze. E’ stato questo il momento centrale  di un’iniziativa organizzata dalla sede di Gerusalemme dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) in occasione della Giornata internazionale per i diritti umani, che si celebra ogni anno il 10 dicembre.

© Aics Gerusalemme

La sfilata di giovani  in bici, denominata “Bike with us to end violence against women and girls” (Pedala con noi per fermare la violenza sulle donne e sulle bambine), ha concluso la Campagna dei 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere iniziata lo scorso 25 novembre, in concomitanza con la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. L’attività inserisce all’interno di diverse iniziative finalizzate alla promozione e protezione dei diritti delle donne e del loro empowerment economico, tra cui il progetto Welod 3, programma che mira all’accrescimento delle opportunità di sviluppo socioeconomico delle donne palestinesi e alla protezione dei loro diritti mediante un supporto al bilancio del Ministero degli Affari delle Donne (Mowa) e del Ministero dello Sviluppo Sociale (Mosd).

Così oggi a Tulkarem, Betlemme e Gerico centinaia di giovani e adolescenti hanno percorso insieme in bicicletta il centro storico delle loro città. Lo staff di Aics Gerusalemme ha scelto di unirsi all’ “onda arancione” di Gerico, partecipando al bike tour che si è concluso con il lancio di centinaia di palloncini davanti alla sede del Governatorato. Ma non è un caso che Aics Gerusalemme abbia voluto essere presente a Gerico oggi in occasione delle Giornata internazionale per i Diritti umani: questa iniziativa si aggiunge infatti alle attività realizzate a Gerico dal settore Diritti umani ed Uguaglianza di genere di AICS Gerusalemme, tra cui una missione realizzata a dicembre 2019 dal Garante nazionale dei diritti dei detenuti e delle persone private della libertà personale e dall’Associazione Antigone, finalizzata anche alla promozione ed alla tutela dei diritti delle donne private della libertà personale. Non poteva concludersi pertanto in modo migliore questa campagna orange a cui diamo appuntamento l’anno prossimo con nuove iniziative volte sempre alla sensibilizzazione e alla prevenzione della violenza contro le donne e le bambine nel rispetto dei diritti umani.

You don't have permission to register