A Codeway Aics presenterà i risultati del suo bando profit

L’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) partecipa a Codeway Expo presentando presso il suo stand espositivo alcuni tra i progetti più significativi finanziati attraverso il bando rivolto alle imprese. Un bando che ha permesso di co-finanziare la realizzazione di 46 iniziative di cooperazione in tre edizioni per un importo di oltre 5 milioni e mezzo di euro. Lo ha ricordato il direttore dell’Aics, Luca Maestripieri nel corso della conferenza stampa di presentazione a Codeway che si è svolta oggi presso il ministero degli Esteri alla presenza della vice ministra degli Affari Esteri e della Coooperazione Italiana, Marina Sereni. Codeway Expo, fiera dedicata al ruolo delle imprese nella cooperazione internazionale si terrà a Roma dal 18 al 20 maggio.

L’Agenzia sta sperimentando anche nuovi strumenti e da circa un anno, “sta portando avanti la sperimentazione dei Cooperation Lab, tavoli di lavoro tematici multistakeholder coordinati dall’Aics che, una volta a regime, dovrebbero contribuire alla condivisione di esperienze e occasioni di confronto permanenti anche per instaurare processi di programmazione condivisa”, ha spiegato Maestripieri.

Il direttore dell’Aics ha rimarcato che l’Agenzia “lavora da tempo sul coinvolgimento delle aziende nelle sfide dello sviluppo globale”. L'Agenzia ha inoltre commissionato al Club Ambrosetti uno studio sul coinvolgimento del settore privato da parte di Aics, “per poter meglio comprendere come lavorare meglio e coinvolgere le imprese in maniera più strutturata ed efficace”. Il report, in fase di realizzazione, sarà presentato in occasione di Coopera a giugno.

Qui il link per iscriversi a partecipare a Codeway.