Ultimi articoli

  /  Dalle sedi estere   /  Albania, l’imprenditoria femminile “Made with Italy” tutela la salute

Albania, l’imprenditoria femminile “Made with Italy” tutela la salute

La storia di Alina Lici, imprenditrice di Elbasan che con l’aiuto della cooperazione italiana ha riconvertito gratuitamente la sua sartoria e produce mascherine

E’ stato un gesto esemplare l’invio di medici e infermieri albanesi in Italia, per combattere la pandemia da Covid 19. Le reazioni dei cittadini italiani sui social e le dichiarazioni istituzionali alla stampa lo hanno evidenziato senza differenze di parte o di ruolo. Una decisione, quella presa dal Governo albanese, che ha confermato nei fatti e con le parole espresse dal premier Edi Rama all’aeroporto Madre Teresa di Tirana il forte legame di amicizia e cooperazione che accomuna Albania e Italia. Ne hanno parlato in tantissimi. Meno visibile, ma non meno esemplare è la storia di Alina.

 

I provvedimenti presi in Albania a seguito dell’emergenza da Covid-19 hanno permesso di avere un contenimento importante della diffusione del virus. I numeri sono bassi nel Paese, ma resta alta l’attenzione delle autorità locali, anche perché un’esplosione incontrollata della malattia metterebbe a rischio grave le capacità del sistema sanitario nazionale. Serve il contributo di tutti.

 

 

Alina Lici è un’imprenditrice di Elbasan. Ha una sartoria e produce abiti da sposa. La Cooperazione Italiana ha sostenuto il suo impegno imprenditoriale attraverso un’iniziativa realizzata dal Cies. Attraverso la concessione di grant e l’assistenza tecnica, la sartoria di Alina è cresciuta e ha rafforzato le sue capacità produttive. Non appena l’emergenza del corona virus ha comportato anche in Albania distanziamento sociale e utilizzo di strumenti di protezione, Alina ha convertito la produzione della sua piccola azienda. Realizza e distribuisce mascherine a medici, infermieri, forze dell’ordine e cittadini che a Elbasan lavorano in servizi essenziali al pubblico. Lo fa gratuitamente, per senso del dovere e perché questi sono i suoi valori. E’ un esempio, fra i tanti in Albania, di cosa vuol dire Made With Italy.

 

You don't have permission to register