Ultimi articoli

Quello del Nation-building è un concetto morto e ora definitivamente sepolto. Nel Sahel, in Libia, in Iraq, in Bosnia, la comunità internazionale è chiamata in maniera diversa a costruire strategie nuove e di lunga visione che vadano oltre il semplice impegno militare.

Infrastrutture, capacità e competenze, sviluppo sociale. Questi sono i semi tangibili di 20 anni di cooperazione condotti dall’Italia in Afghanistan e che difficilmente potranno essere messi da parte anche dal repentino cambio di regime in atto nel Paese.

Due rifugiati afgani su tre scelgono il Pakistan per storia, cultura e vicinanza: qui inizia la speranza di un futuro tutto da ridisegnare.

Sperimentati con i profughi giunti in Libano e in Etiopia, possono essere riproposti per gli afgani. Parola di Giancarlo Penza, uno dei responsabili del progetto della Comunità di Sant’Egidio.

Eventi

Una serata dedicata al cinema africano per sottolineare le capacità di resilienza dell’Africa a fronte di un mondo che a causa della pandemia rischia di chiudersi in se stesso quando invece dovrebbe mantenere ancora più aperte le porte della cooperazione

Eventi

Il punto su 'Dacci oggi il nostro pane quotidiano': la campagna Caritas-Focsiv ha sostenuto finanziariamente 64 progetti in 45 Paesi in quattro continenti.

Pace

Nelle “dichiarazioni” approvate al G20 e al G7 sono fissati principi da tradurre in azioni concrete. Per superare l’emergenza e costruire un futuro sostenibile.

You don't have permission to register